Ricette, due chiacchere e tanta tanta creatività...

venerdì 27 aprile 2012

Sciroppo alla Fragola della Stefy






Buon Pomeriggio!!!
Oggi vorrei postare una ricettina che mi ha dato la mia amica Stefania, 
a proposito questo è il suo blog :http://blog.giallozafferano.it/easykitchen/, la ricetta è dello sciroppo di fragole, che può avere mille usi in cucina, potete usarlo da spalmare sul pane a fette, oppure sul gelato o sulla cheesecake, insomma fate voi...basta un po di fantasia, attenzione perchè non è una marmellata, il risultato è più denso e concentrato.
Ho assaggiato questo sciroppo a casa sua qualche sera fa ed il sapore nel mio palato mi ha risvegliato dei ricordi della mia infanzia, esattamente come nel film di animazione Ratatouille...ahahahaha
ecco che ho voluto subito provare a farlo il procedimento è un po laborioso, ma credetemi ne varrà la pena 





Ingredienti
500 gr. di fragole fresche e ben mature
300 gr. di zucchero semolato o di canna se lo preferite
2 limoni + scorza di limone non trattati

per questa fotoricetta ho usato il doppio degli ingredienti, ho riempito 3 barattolini piccoli della Bormioli

vi occorreranno inoltre dei piccoli barattoli da sterilizzare, io ho usato quelli della Bormioli


 Procedimento
Da preparare la sera prima

mettete le fragole nell'acqua e lavatele accuratamente, asciugatele con un canovaccio pulito o nella carta assorbente e tagliatele a pezzettini, aggiungete lo zucchero


aggiungete il succo dei limoni e mescolate con un cucchiaio cercando di sciogliere bene lo zucchero



mettete della pellicola trasparente a coprire e lasciate riposare in frigo per tutta la notte



questo è il risultato dopo la notte in frigo, si sarà formato uno sciroppo liquido e la polpa

separate con un passino la parte liquida dalla parte polposa


passate la polpa al setaccio o in un mixer
 


 cercate di raccogliere quanto più succo dalla polpa


 mischiate succo più polpa passata


 mettete in una pentola a fiamma alta con le scorze di limone
al primo bollore abbassare a fuoco dolce


farà una schiumetta sopra ma niente paura, si riassorbirà durante la cottura


nel frattempo preparate i barattoli per la pastorizzazione, ho preso qui il procedimento per farlo nella maniera più giusta


questo è il mio risultato







vi assicuro che è buonissima anche semplicemente spalmata sul pane ;)


se avete domande o dubbi contattatemi o seguite il post di Stefania !!! 

Alla Prossima Melizia!!!



con questo post partecipo al contest di:

http://blog.giallozafferano.it/isamario/il-mio-primo-contest-la-fragola-vien-mangiando

Nessun commento:

Posta un commento