Ricette, due chiacchere e tanta tanta creatività...

mercoledì 26 ottobre 2011

Mantovanine morbide morbide...

Ieri sera finalmente ho provato questa ricetta!
Ho ormai la macchina del pane da 1 anno ma sono sempre alla ricerca di nuove sperimentazioni, devo dire che come tutte le ricette che provo per la prima volta questa è riuscita benissimo, fortuna forse.
Quando ho infornato avevo dei dubbi sulla temperatura scritta sulla ricetta, ma conosco bene il mio forno ed anche qualche trucchetto per cavarmela, i panini erano strepitosi, morbidissimi dentro e lievemente croccanti fuori, proprio il risultato che volevo ottenere e poi non vi dico l'odore per casa..quando è tornato mio marito stanco dall'intera giornata fuori gli è tornato il buonumore..

Ho provato a fare le foto passo passo, devo dire che non è stato facile ma ci sono riuscita...eccovi la ricetta


Ingredienti:

400 gr di farina 00
100 gr manitoba 
25 gr di lievito di birra
210-220 ml di acqua 
1 cucchiaio di strutto oppure 30-40g di olio EVO 
1 cucchiaino di sale
2 cucchiaino di miele o malto se lo avete in casa


Procedimento

Come vi dicevo prima io ho usato la macchina del pane sia per l'impasto che per la prima lievitazione ma si può impastare anche a mano.
Ho sciolto il lievito con una piccola parte dell'acqua in una tazzina, acqua tiepida mi raccomando.
Ho inserito tutti gli ingredienti liquidi nell'impastatrice poi la farina, sale e miele separati e al centro scavando una fossetta nella farina ho messo il lievito, io ho Alice DPE, quindi ho avviato il programma 8 (impasto e lievitazione) ho lasciato la macchina lavorare per 30 minuti circa. Per chi non avesse la macchina bisogna preparare l'impasto con la classica fontana: farina a fontana al centro mettete olio e l'acqua, formate un'altra fossetta accanto la farina e aggiungete il sale cominciate a mescolare con le mani e aggiungete il lievito sciolto e il miele, formate un panetto omogeneo e sbattetelo sul piano per due o tre volte molto energicamente così da attivare il lievito, mettetelo a lievitare in una ciotola per mezz'ora.

Appena lievitato un pò, attenzione non raddoppia ma diventa morbido e soffice al tatto, quindi prendete il panetto e suddividetelo in pagnottelle da 100 gr. ciascuno, ovviamente se preferite panini più grandi pesatene di più..
Tirare ogni pezzo con il mattarello e piegate la pasta più volte, più pieghe fate e meglio è tanto la pasta è molto elastica..





Tirate fino a formare una striscia lunga, appena la striscia sarà ben stirata circa 3 mm di spessore, arrotolatela su se stessa, più stretta sarà la striscia e più cicciotto verrà il panino, io li ho fatti sia cicciotti sia lunghi per provare...


metteteli ben distanziati nella teglia e coprite con pellicola trasparente e uno strofinaccio e lasciate lievitare altri 30 minuti...
Nel frattempo scaldate il forno a 240°
Prima di infornarli fate un taglietto lungo tutto il panino. Infornateli fino a che prendono colore, vi consiglio dopo 5 minuti circa di abbassare la temperatura del forno fino a 150° cuocete per altri 15-20 minuti regolatevi con il vostro forno e dalla doratura dei panini, io per esempio ho visto che il mio forno li stava cuocendo troppo all'esterno nella crosta quindi ho messo un foglio di carta alluminio a coprirli fino a cottura ultimata
ecco il risultato


ecco come sono venuti all'interno




                   Provateci, sono venuti buonissimi...Buon appetito!


Con questa ricetta partecipo al Contest Cucina per il Cowboy


Powered by BannerFans.com





5 commenti:

  1. Mantovanine da provare. Solo a vederle ho l'acquolina in bocca...

    RispondiElimina
  2. Scopro il tuo blog e ti vedo questi panini soffici, sto svenendo dalla fame. Se vuoi partecipare al mio nuovo contest ne sarò felice.

    RispondiElimina
  3. Grazie mille per l'invito parteciperò molto volentieri ;)

    RispondiElimina
  4. Provate! Gustosissime. Grazie

    RispondiElimina